Mieloma Multiplo

Il Mieloma Multiplo (MM) è una malattia che deriva dalla trasformazione neoplastica di una cellula della linea B linfocitaria.

La malattia è caratterizzata dalla presenza di numerose alterazioni genetiche che, sembra in due fasi differenti, danno il via alla proliferazione incontrollata di plasmacellule e immunoglobuline.

Le plasmacellule, tra le altre cose, attivano un processo di erosione dell’osso creando così un danno rilevante, tipico di questa malattia. Le lesioni ossee sono spesso così importanti che non regrediscono neanche in caso di remissione di malattia.

Il MM è tipico dell’età più avanzata (circa 60 anni l’età media alla diagnosi) ed è spesso preceduto da una forma di malattia silente e asintomatica.

Recentemente, grazie ad efficaci combinazioni di nuovi farmaci, l’aspettativa di vita è aumentata in modo notevole.
Ulteriori miglioramenti sono attesi da nuovi farmaci attualmente in studio.

 

Leggi tutti gli articoli di Ematologia in Pillole