Leucemia mieloide acuta (EiP 21)

EiP21

La Leucemia Acuta Mieloide (LAM) origina dalla trasformazione di una cellula staminale della linea mieloide. (vedi EiP 3)

Questa cellula perde le sue normali capacità regolatorie e tende a proliferare in modo incontrollato fino a sovrastare la popolazione di cellule sane. Le cause di questa trasformazione non sono ancora del tutto note ma è comunque accertata una relazione tra la comparsa della malattia e l’esposizione ad agenti chimici o farmaci antineoplastici. Inoltre è possibile che la malattia insorga a seguito dell’evoluzione di sindromi mielodisplastiche o mieloproliferative o a causa dei numerosi danni genetici che si possono accumulare nella cellula.

La LAM è una malattia che si presenta prevalentemente dopo i 60 anni, con un quadro sintomatico molto ampio che varia dalla totale assenza assenza di disturbi a manifestazioni cliniche rilevanti.

La diagnosi avviene a seguito dell’esame del sangue venoso periferico e del midollo osseo.

Leggi tutti gli articoli di Ematologia in Pillole