Malattie Mieloproliferative Croniche

Ematologia_23Leucemia Mieloide Cronica (LMC), Policitemia Vera (PV), Trombocitopenia Essenziale (TE) e Mielofibrosi Idiopatica (MI) vengono raccolte in un gruppo definito di patologie note come Malattie  Mieloproliferative Croniche (MMC).

Esse condividono alcune caratteristiche:

  • Aumentata, e variabile, proliferazione di globuli bianchi, globuli rossi e piastrine.
  • Cellule che si presentano con forma e, spesso, funzioni normali, indistinguibili da quelle di una persona sana.
  • Una lunga fase di latenza, per anni la malattia può non presentare sintomi evidenti.
  • Tendenza ad evolvere in Leucemia Acuta.

Tutte le patologie sono accomunate da un’alterazione strutturale e funzionale di una proteina, che così perde la sua attività di controllo sulla proliferazione cellulare.
In questo contesto la LMC si distingue dalle altre malattie per una caratteristica traslocazione cromosomica, detta “cromosoma Philadelphia” (Ph+), mai riscontrata nelle altre MMC che quindi vengono definite MMC Ph-.

 

Leggi tutti gli articoli di Ematologia in Pillole