JakNet è un progetto GIMEMA, pensato per garantire una corretta diagnosi delle Neoplasie Mieloproliferative Croniche (MPN) in tutta Italia.

Un servizio che permette a tutti i pazienti, indipendentemente da dove si trovano, di ricevere i più alti standard di diagnosi e cura. Perché con JakNet, “Viaggia il sangue, non il paziente”.

I medici dei centri ematologici italiani che si occupano di Neoplasie Mieloproliferative Croniche Philadelphia-negative (MPN Ph-croniche) possono richiedere l’esecuzione di analisi genetiche e anatomopatologiche ai laboratori che partecipano al programma. Il campione di sangue viene inviato al laboratorio di riferimento e i risultati caricati sulla piattaforma online, comodamente consultabili dall’ematologo che lo ha richiesto direttamente dal centro in cui visita i suoi pazienti.

Per diffondere al pubblico più ampio possibile le potenzialità del progetto, la Fondazione GIMEMA ha realizzato una serie di video ( Vai alla playlist su You Tube) nei quali i maggiori esperti italiani di MPN spiegano le principali caratteristiche di queste patologie, raccontano i progressi nelle terapie ottenuti negli ultimi anni, forniscono raccomandazioni e informazioni utili ai pazienti e descrivono le sfide del futuro della ricerca.

 

  La rete per la diagnosi delle Neolpasie Mieloproliferative Croniche (MPN)
Alessandro Maria Vannucchi

Cosa sono le Neoplasie Mieloproliferative Croniche (MPN)
Francesco Passamonti

Le terapie per il trattamento delle Neoplasie Mieloproliferative Croncihe
Valerio De stefano

La mielofibrosi, caratteristiche e terapie disponibili
Alessandro Maria Vannucchi

I test diagnostici per le Neoplasie Mieloproliferative Croniche (MPN)
Paola Guglielmelli

 

Non tutti i centri i centri ematologici italiani hanno la possibilità di effettuare esami diagnostici di alta specializzazione, necessari per l’identificazione di malattie del sangue che presentano specifiche mutazioni genetiche. Per i pazienti, invece, può essere molto difficile spostarsi di città in città, o di Regione in Regione, per avere analisi del sangue affidabili, che richiedono un alto grado di precisione, indispensabili anche per la corretta gestione della terapia.

Dalla volontà di superare questi ostacoli e migliorare la vita dei pazienti e le possibilità di cura offerte dagli ematologi, nasce l’idea di mettere in rete laboratori e centri ematologici.

JakNet fa parte della rete LabNet, un network che mette in comunicazione medici ematologi di tutta Italia con laboratori in grado di eseguire esami del sangue molto sofisticati di biologia molecolare. Grazie a LabNet si possono eseguire analisi per la diagnosi di Leucemia Mieloide Cronica (CML), di Leucemia Mieloide Acuta (AML), delle Sindromi Mielodisplastiche e delle Neoplasie Mieloproliferative croniche Philadelphia-negative (NMP).

 

JakNet: un progetto GIMEMA realizzato in collaborazione con

unnamed